Comune di Comelico Superiore

logo_GGLa Grande Guerra a Comelico Superiore
Storia, cultura, memoria, arte, devozione.
Gli eventi, le commemorazioni e le iniziative per celebrare il Centenario della Prima Guerra Mondiale a Comelico Superiore, sul territorio che fu teatro in prima linea dei sanguinosi eventi bellici. Estate 2017.

 

«L’obiettivo era togliere il Passo della Sentinella agli austriaci. Nell’estate del 1915 tre azioni italiane si infransero sulle ghiaie prima che lo storico valico venga conquistato dai soldati di Pietro Martini dal Vallon Popèra e dai Mascabroni di Giovanni Sala dalla Cima Undici. La vetta della Croda Rossa, fortemente difesa dall’avversario, non fu mai presa. Le rocce si tinsero di rosso. La gloria alpinistica degli alpini si tramutò in leggenda. Il Cavallino e il Roteck diventarono il Calvario del Comelico e il simbolo della stupidità del conflitto. La Grande Guerra sulle Dolomiti del Comelico e sulle Creste di Confine meritano conoscenza e riflessione.»

 

Italo Zandonella Callegher
 

Il calendario estivo 2017:

• Sabato 15 luglio 2017 Padola - Serata culturale "1917 Caporetto in Comelico cento anni dopo una stufa racconta"
Piazza San Luca, alle ore 20.30, a cura di: Tiziano Vanin, Michele Miato e Gruppo Alpini di Comelico Superiore, con la partecipazione del Coro Comelico diretto da Luciano Casanova. In caso di maltempo la serata si svolgerà nella sede Alpini largo Calvi 4. Ingresso gratuito.
(org. Gruppo Alpini di Comelico Superiore)
 

• Da domenica 30 luglio 2017

Casamazzagno - Inaugurazione e apertura della rinnovata cellula museale dedicata alla "Prima Guerra Mondiale"
Presso il Museo etnografico "la Stua", alle ore 16.30, verrà inaugurata ed aperta al pubblico la mostra permanente di cimeli relativi alla "Grande Guerra". Lo spazio dedicato a questo tema, realizzato con la nascita stessa del Museo, si è arricchito con gli anni di molti cimeli importanti. Nei recenti lavori di sistemazione degli spazi espositivi, fra le altre cose, è stata ricostruita una postazione per sentinella ed una baracca d'alta quota, e sono state realizzate delle vetrinette per l'esposizione di nuovi cimeli bellici. L'esposizione è sempre "viva" e viene sempre aggiornata con nuovi ritrovamenti. Per questa occasione sarà riproposta la mostra fotografica "Casamazzagno: i volti della Grande Guerra", mostra allestita nel 2005 per commemorare il 90° anniversario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale.
Orari di apertura al pubblico per tutto il mese di agosto: lunedì, mercoledì, venerdì, domenica dalle ore 16.30 alle 18.30.
Per informazioni: Andrea Zambelli, cel. 3480029771, andreazambelli1946@alice.it; Bruno Gasperina Burnello cel. 3332842279.
(org. Ass.ne culturale ladina La Stua)
 

• 4, 5 e 6 agosto 2017

Dosoledo, Candide, Padola - Celebrazioni per il 80° di fondazione del Gruppo ANA Comelico Superiore
Venerdì 4 agosto - Presso la Sala polifunzionale di Dosoledo, alle ore 20.30, serata culturale "1917 Caporetto in Comelico cento anni dopo una stufa racconta", a cura di: Tiziano Vanin, Michele Miato e Gruppo Alpini Comelico Superiore, con la partecipazione del Coro Peralba diretto da Adriano De Zolt.
Sabato 5 agosto - Presso la Sala della Regola di Candide, alle ore 20.30, Concerto del Coro Cadore, diretto da Gino Victor Ruoso.
Domenica 6 agosto - Piazza Tiziano, Dosoledo, ore 10.00: inizio sfilata con Labari, Gagliardetti, Gonfalone Comunale, Alpini Autorità ed Associazioni, accompagnata dal corpo Bandistico Val di Gorto UD;
Padola ore 10.45: arrivo sfilata in piazza S.Luca;
Sede Alpini Comelico Superiore, ore 11.00: S. Messa celebrata da Don Andrea Constantini, con la partecipazione della scuola Cantorum Parrocchiale;
Sede Alpini Comelico Superiore, ore 12.30: Rancio Alpino.
(org. Gruppo Alpini di Comelico Superiore)
 

• Sabato 9 e domenica 10 agosto 2017

Pellegrinaggio al Passo Della Sentinella
Programma:
Sabato
ore 12.00: sede alpini Comelico Superiore "Alzabandiera";
ore 20.00: Rifugio Berti "Canta il Coro Voci Delle Dolomiti".
Domenica
ore 10.00: Passo della Sentinella Onore a tutti i caduti e deposizione di fiori;
ore 10.00: Dosoledo mini concerto della Fanafara di Conegliano;
ore 11.00: Laghetti di Popera S. Messa celebrata da Mons. Sandro Capraro e Don Rinaldo Ottone;
ore 15.00: Selvapiana concerto della Fanfara di Conegliano e del Coro Voci delle Dolomiti di Longarone;
ore 18.00: Chiesa della Madonna Delle Grazie (Padola), sfilata di rientro del Pellegrinaggio Passo della Sentinella fino in Piazza S. Luca e chiusura dei concerti;
ore 19.30: presso la sede Alpini Comelico Superiore "Ammainabandiera";
ore 20.00: cena in sede.
(org. Gruppo Alpini di Comelico Superiore)
 

 

>