Comune di Comelico Superiore

Unico studentiSupporto economico agli studenti per trasporto pubblico e alloggio
Indipendentemente dalla distanza stesso costo per il T.P.L.

Anche per l'anno scolastico 2018/19, grazie al finanziamento del Fondo Comuni Confinanti ed al cofinanziamento del Consorzio Bim Piave e della Provincia di Belluno è stato approvato il bando per il supporto economico per le spese di alloggio e trasporto degli studenti residenti in provincia di Belluno frequentanti gli istituti scolastici superiori. Lo scopo di tale supporto è permettere a tutti gli studenti, indipendentemente dalla distanza che intercorre tra la residenza e la scuola, di sostenere la medesima spesa per il trasporto.

Supporto economico per il trasporto
Gli studenti residenti in provincia di Belluno frequentanti una scuola secondaria di secondo grado, pubblica o privata, o un centro di formazione professionale regionale che utilizzano il servizio di trasporto pubblico locale per raggiungere il proprio istituto scolastico, collocato anche al di fuori del territorio provinciale, possono accedere al sostegno economico che permette di acquistare, direttamente presso la DolomitiBus, un abbonamento ai seguenti costi indipendentemente dalla fascia chilometrica percorsa per il tragitto residenza/domicilio-scuola, comprensiva di eventuali trasbordi:

Abbonamento mensile 36 euro
Abbonamento annuale (10 mesi) 295 euro
Abbonamento annuale (12 mesi) 330,50 euro

Sono rimborsabili anche gli abbonamenti sottoscritti con aziende di trasporto pubblico locale non convenzionate con la Provincia di Belluno o con aziende di trasporto ferroviario. In questo caso la maggiore spesa sostenuta rispetto a quella agevolata sarà rimborsata direttamente dalla Provincia di Belluno su richiesta da far pervenire all’Ente entro le ore 12,00 del 12 luglio 2019. Non sono ammessi a rimborso singoli biglietti, ad esclusione del caso di trasporto diverso da Dolomiti Bus utilizzato per stages/tirocini/alternanza scuola-lavoro rientranti nell’offerta formativa della scuola.

Supporto economico per l’alloggio
Gli studenti residenti in provincia di Belluno frequentati una scuola secondaria di secondo grado, pubblica o privata, o un centro di formazione professionale regionale che sostengono delle spese per l’alloggio distante almeno 35 Km dalla residenza, possono chiederne il rimborso alla Provincia di Belluno per un importo annuale massimo di 320 euro. Per ottenere il rimborso è necessario aver effettuato il pagamento dell’affitto con strumenti tracciabili (es. bonifico). La richiesta deve pervenire alla Provincia di Belluno entro le ore 12,00 del 12 luglio 2019.

Novità per richiesta di rimborso:
A partire dall’a.s. 18/19 la richiesta di rimborso va compilata esclusivamente accedendo a questo link: (la pagina rimarrà attiva fino alle ore 12:00 del 12.07.2019).
Dopo aver inserito tutti i dati richiesti va scaricato il pdf precompilato dal sistema.
Il pdf deve essere firmato e, con i documenti allegati (documento di identità del sottoscrittore e documentazione di spesa) va trasmesso alla Provincia di Belluno al seguente indirizzo: Provincia di Belluno Servizio Trasporti Via S.Andrea 5 -32100 Belluno. Per accedere al bando la domanda deve pervenire all’ufficio protocollo della Provincia di Belluno entro le ore 12,00 del 12 luglio 2019.
Non verranno ammesse richieste che, seppur inserite nel data base accessibile al link sopraindicato, non giungano alla Provincia firmate e corredate di documento di identità del sottoscrittore entro le ore 12.00 del 12 luglio 2019.
Non verranno altresì ammesse richieste che, seppure pervenute nei termini, non siano state predisposte tramite il link sopraindicato (ad es. utilizzando modulistica degli anni precedenti).

La modulistica è scaricabile sul sito della Provincia di Belluno a questo link.